Scuola Statale Italiana
Iscrizioni
Istruzioni
Leggere prima di procedere alla compilazione dei moduli

Le domande possono essere presentate dal 7 gennaio al 31 gennaio 2020:

1. Direttamente in segreteria alunni
2. Per fax: 0034 91 534 58 36
3. Per posta elettronica ai seguenti indirizzi:
b.
Iscrizioni scuola secondaria di 1º grado: alunnimedia@scuolaitalianamadridInviare e-mail
c.
Iscrizioni scuola secondaria di 2º grado: alunniliceo@scuolaitalianamadridInviare e-mail
Importante: nel caso di iscrizione tramite fax o posta elettronica è necessario allegare la copia di un documento di riconoscimento valido della persona che presenta la domanda.
Le domande di iscrizione devono essere presentate secondo i modelli allegati a questa circolare e disponibili anche, in formato editabile, nel sito web della Scuola.
Documenti
Scuola Primaria

Alunni provenienti dalla Scuola dell'Infanzia di Madrid

  • Modulo di iscrizione
    pdf | doc
  • Autocertificazione richiesta tempo pieno (40 ore/sett.)
    pdf | doc

Alunni provenienti da altri istituti

  • Modulo di iscrizione
    pdf | doc
Scuola Media

Alunni provenienti dalle classi quinte della Scuola Primaria di Madrid

  • Modulo di iscrizione
    pdf | doc

Alunni provenienti da altri istituti

  • Modulo di iscrizione
    pdf | doc
Liceo

Alunni provenienti dalle classi terze della Scuola Sec. di I grado di Madrid

  • Modulo di iscrizione
    pdf | doc

Alunni provenienti da altri istituti

  • Modulo di iscrizione
    pdf | doc
Quote
Quote
Perché il contributo scolastico delle famiglie

In Italia il finanziamento delle scuole pubbliche si realizza da un lato attraverso Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, e dall'altro lato in modo complementare, da entità locali (regioni, province o municipi).

All'estero le scuole italiane sono gestite dal Ministero degli Affari Esteri e i fondi abrogati dagli enti locali non esistono.

Contributi Scolastici
Importi e istruzioni:
Criteri di attribuzione punteggio

La Scuola Statale Italiana di Madrid fa proprie le indicazioni che provengono dal Ministero degli Affari Esteri Italiano e che contengono i principi che regolano le istituzioni scolastiche all’estero:

Le finalità prevalenti delle istituzioni scolastiche italiane all’estero sono la promozione e la diffusione della lingua e cultura italiana negli ambienti stranieri; il mantenimento dell’identità culturale dei figli dei connazionali e dei cittadini di origine italiana, anche di seconda e terza generazione.

La formula bi-culturale e bilingue, sia nelle scuole italiane sia in quelle straniere, rappresenta senza dubbio il futuro degli interventi della nostra politica scolastica.

Prima iscrizione

Si tratta della domanda di iscrizione presentata per la prima volta alla scuola da chi esercita la responsabilitá genitoriale.

La presentazione della domanda non ne garantisce l’accoglimento.

Saranno accolte prioritariamente, secondo l’ordine indicato nella seguente tabella, le domande presentate nei termini previsti dall’ordinanza ministeriale, emanata annualmente, per l’iscrizione degli alunni:

Di cittadinanza italiana
5 punti
Che provengono da un’altra scuola italiana
4 punti
Che hanno un fratello o una sorella già frequentante (per ciascun fratello o sorella)
3 punti
Figli di ex alunni
2 punti
Che sono legati da parentela con altri alunni frequentanti
1 punti
n.b. questa tabella serve anche a stabilire la selezione per le domande in esubero e per quelle presentate oltre i termini.

L’Ambasciata d’Italia in Madrid potrà discrezionalmente attribuire fino a 3 punti per alunno, nel limite di 6 punti per ogni ordine di scuola.

Ammissione al tempo pieno

L’ammissione alle classi funzionanti a tempo pieno della scuola Primaria, compatibilmente con la capienza di posti disponibili, sarà basata sui seguenti criteri di priorità:

  • bambini provenienti dalla sezione a tempo pieno della Scuola dell’Infanzia Italiana di Madrid
  • bambini con nucleo familiare costituito da un solo genitore
  • bambini che hanno fratelli o sorelle che frequentano classi a tempo pieno
  • bambini i cui genitori lavorano entrambi a tempo completo.
Esami di idoneità e prove integrative per alunni che richiedono l’iscrizione da scuole con diverso ordinamento

Gli alunni provenienti da sistemi scolastici con ordinamenti e/o curricoli di studi diversi saranno sottoposti al giudizio di una commissione d’esame composta dai docenti della scuola.

La commissione, sulla base dei programmi svolti nella scuola di provenienza, predispone prove integrative per le materie che non risultino nel piano di studi degli studenti che richiedono l’iscrizione e che, invece, costituiscono materie di studio nella nostra scuola. Tempi e modalità degli esami saranno indicati per tempo sul sito web.

Lista d’attesa

In caso di richieste in esubero verrà stilata una lista d’attesa che sarà pubblicata assieme alla graduatoria di ammissione.
Quest’ultima sarà aggiornata periodicamente nei seguenti casi:

  • rinunce pervenute oltre la data di pubblicazione degli ammessi
  • inserimento di nuove richieste d’iscrizione pervenute dopo la data di pubblicazione degli ammessi. Si precisa che tali richieste andranno in coda alla suddetta lista d’attesa.
Utilizamos cookies propias y de analítica para mejorar tu experiencia de usuario.
Si continúas navegando, consideramos que aceptas su uso. Puedes cambiar la configuración y obtener más información aquí.
Sí, acepto